, , ,

#GDPR Day : come cambiare la tua firma nelle email per essere adeguato

 

Come tutti sappiamo il 25 Maggio 2018 è finalmente diventato direttamente applicabile il GDPR. Si tratta di un aggiornamento molto importante in tema di Privacy e Protezione dei dati personali, un vero e proprio update 2.0. Negli altri articoli parlo di quali sono i cambiamenti principali e come adeguarsi.

Ecco di seguito un utile suggerimento per iniziare ad adeguare la firma della propria email in questo periodo di transizione (il decreto di recepimento che integra il GDPR e modifica il caro vecchio Codice Privacy non è ancora stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale)

*** Ho aggiornato l’esempio, per leggere la nuova versione clicca qui ***

Continua a leggere

, ,

DPO: disponibile la procedura online per la comunicazione al Garante

Ad una settimana dall’applicabilità del GDPR il Garante mette a disposizione sul proprio sito una procedura online per effettuare la comunicazione dei dati di contatto del DPO.

In base all’articolo 37, paragrafo 7 del GDPR occorre che i soggetti pubblici e privati comunichino al Garante per la protezione dei dati personali il nominativo del Responsabile della Protezione dei dati, se designato.

Questa disposizione mira a garantire che le autorità di controllo possano contattare il Responsabile della Protezione dei Dati in modo facile e diretto, come chiarito nelle Linee guida sui Responsabili della Protezione dei Dati (RPD) adottate dal Gruppo Articolo 29 (WP 243 rev. 01 – punto 2.6).

Si ricorda, infatti, che in base all’articolo 39, paragrafo 1, lettera e) del Regolamento, il Responsabile della Protezione dei Dati funge da punto di contatto fra il singolo ente o azienda e il Garante.

 

Clicca qui per effettuare la comunicazione.

Resta aggiornato sui prossimi articoli seguendomi su Twitter @Tommyricci05 e su Fb 

Se ti è stata utile questa analisi, diffondila condividendo sui tuoi canali #Social, Be Influent!

Big Data: l’inventore è nato prima di Cristo

I Big Data rappresentano il “nuovo petrolio” che sta trainando la rivoluzione dell’industria 4.0, destinata a proiettare le imprese direttamente nel futuro. Ma se vi dicessi che l’inventore dei Big Data è nato prima di Cristo…

Continua a leggere