, ,

Legge di Bilancio 2019: le novità Tech & Blockchain

Il Consiglio dei Ministri ha  approvato il disegno di legge relativo alla nuova Legge di Bilancio 2019, ecco i punti più interessanti lato Tech & Innovation. 

Con il Comunicato stampa n. 23 del 15 Ottobre, il Consiglio dei Ministri ha dato la notizia dell’approvazione del disegno di legge relativo al bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e al bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021.

Di seguito alcuni punti interessanti del comunicato che riguardano le novità in tema #blockchain, #startup e #MadeInItaly:

DECRETO FISCALE

  • FATTURAZIONE ELETTRONICA – Si mantiene l’entrata in vigore dell’obbligo di fatturazione elettronica dal primo gennaio 2019, riducendo per i primi sei mesi le sanzioni previste per chi non riuscirà ad adeguare i propri sistemi informatici.
  • IVA – Si prevede che il pagamento dell’Iva slitti al momento in cui la fattura viene incassata.
  • GIUSTIZIA TRIBUTARIA DIGITALE – Si favorisce il processo telematico anche per la giustizia tributaria.
  • TRASMISSIONE TELEMATICA DEI CORRISPETTIVI – Oltre all’obbligo di fatturazione elettronica, si introduce l’obbligo generalizzato di memorizzare e trasmettere telematicamente i corrispettivi. Questo consentirà di eliminare alcuni adempimenti contabili come l’obbligo di tenuta dei registri e conservazione delle fatture e degli scontrini e un controllo maggiore e meno invasivo dell’Agenzia delle entrate. L’obbligo parte per chi ha un volume d’affari superiore a 400 mila euro dal primo luglio 2019. Per gli altri dal primo gennaio 2020.

SEMPLIFICAZIONE

  • riduzione oneri per le start-up, le piccole e medie imprese innovative e gli incubatori;
  • abolizione del libro unico del lavoro;
  • definizione dei registri distribuiti (blockchain) e sostegno, con un fondo di venture capital con Cassa Depositi e Prestiti per investire nelle startup innovative per utilizzare questa tecnologia a sostegno del made in Italy;

LEGGE DI BILANCIO 2019

  • Sgravi per chi assume manager innovativi – Si investe sull’innovazione tecnologica, con incentivi fiscali importanti per tutte le imprese che assumeranno un manager dell’innovazione altamente qualificato.
  • Ires verde – Si introducono incentivi fiscali per le imprese che riducono l’inquinamento, usando tecniche di produzione con minori emissioni.

La #Blockchain è un paradigma tecnologico molto promettente e sarà interessante vedere come verranno recepite queste novità nel mercato italiano e se potranno effettivamente essere un incentivo allo sviluppo del settore #Fintech in Italia.

 

Resta aggiornato sulle prossime novità seguendo TechnoLawgy su Twitter e su Fb 

Se ti è stata utile questa analisi, condividila sui tuoi canali #Social, Be Influent!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.